Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Musei statali, più visite e introiti. Bene le domeniche gratis

colonna Sinistra
Giovedì 8 gennaio 2015 - 13:25

Musei statali, più visite e introiti. Bene le domeniche gratis

Colosseo, Pompei e Uffizi si confermano i 3 luoghi più visitati
20150108_132457_7626E701

Roma, 8 gen. (askanews) – Nel 2014, rispetto al 2013, nei musei statali italiani aumentano visitatori, introiti e ingressi gratuiti. Secondo i dati forniti oggi in una conferenza stampa alla Stampa estera dal ministro dei Beni culturali Dario Franceschini nel 2014 i visitatori sono stati oltre 40,2 milioni (+6,2% rispetto al 2013, che corrisponde a +2,3 milioni di visitatori); gli introiti sono stati 134,8 milioni di euro (+7% sul 2013, che corrisponde a +8,7 milioni di euro); gli ingressi gratuiti sono stati circa 21,3 milioni (+5% rispetto al 2013, che corrisponde a +987.067 visitatori).

In particolare l’introduzione delle nuove tariffe nei musei dello Stato il 1° luglio ha accelerato fortemente la tendenza positiva all’aumento dei visitatori registrata nel 2014: solo nel secondo semestre 2014 infatti il numero dei visitatori nei luoghi della cultura statali è aumentato di circa 1,3 milioni (+6,4%), l’aumento degli ingressi gratuiti è stato di 350.000 unità (+ 3,6%), ma è nella crescita degli introiti che si registra il dato più rilevante, con un aumento di circa 6,3 milioni di euro (+9%). Inoltre nelle sei edizioni della “Domenica al museo” del 2014 più di un milione e mezzo di persone hanno avuto modo di visitare gratuitamente i musei statali e i visitatori che hanno usufruito della gratuità nella prima domenica di dicembre sono stati del 40% superiori a quelli della prima domenica di luglio (+120.967 visitatori).

In termini di visitatori i primi 30 luoghi statali della cultura italiani pesano per circa la metà del totale. Stabili nelle prime tre posizioni il Colosseo (oltre 6 milioni di presenze), Pompei (circa 2 milioni e mezzo) e gli Uffizi (leggermente sotto i 2 milioni).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su