Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Alfano: l’Italia è sicura, ma non escludiamo fatti drammatici

colonna Sinistra
Giovedì 8 gennaio 2015 - 10:36

Alfano: l’Italia è sicura, ma non escludiamo fatti drammatici

Fatto tutto il necessario per la prevenzione
20150108_103604_68290C93

Roma, 8 gen. (askanews) – “Noi siamo un posto sicuro nel quale vivere ma nessuno è in grado di escludere che ci possano essere in Italia dei fatti drammatici”. A dirlo è il ministro dell’Interno, Angelino Alfano intervistato da Agorà su Rai3, alla luce dell’attentato di ieri a Parigi.

“Stiamo facendo tutto il necessario per impedire che ciò possa accadere – ha subito aggiunto il responsabile del Viminale – ma ricordiamoci sempre che noi siamo un grande paese Occidentale, parte di quella comunità internazionale che contrasta il terrorismo dal 2001, unita dai drammatici fatti delle ‘Torri Gemelle’, e parte di quell’Occidente sotto attacco da parte dei terroristi”.

“Ma siamo anche – ha ricordato Alfano – il Paese che ospita il Santo Padre e, non nei messaggi di Al Queda che a quanto pare è l’organizzazione responsabile dell’attentato a Parigi, ma dell’auto-proclamatosi Califfo, proprio Roma è stata più volte evocata. Dunque, – ha concluso – noi siamo certamente tra i paesi che sono destinatari di questa drammatica e terribile attenzione da parte di questi assassini e terroristi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su