Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo: Protezione civile, 300 interventi a Roma. Tevere a 12,5 metri

colonna Sinistra
Sabato 1 febbraio 2014 - 12:43

Maltempo: Protezione civile, 300 interventi a Roma. Tevere a 12,5 metri

(ASCA) – Roma, 1 feb 2014 – Sono oltre 300 gli interventieffettuati nel quadro dell’emergenza maltempo a Roma dove,tra le principali criticita’, prosegue l’assistenza a 70famiglie evacuate dalle loro abitazioni, mentre restano sottoosservazione i fiumi Aniene e Tevere, giunto, quest’ultimo,ad un’altezza di oltre 12 metri. Lo comunica in una nota la Protezione civile di RomaCapitale.

Nello specifico, sono stati ”300 gli interventieffettuati dalla giornata di ieri dalle squadre di operatorie volontari della Protezione civile di Roma Capitale, dalpersonale tecnico-operativo del Servizio giardini,dipartimento Tutela ambientale e del verde, dai Vigili delfuoco, dalla Polizia locale e dagli operatori del Simu(Sviluppo infrastrutture manutenzione urbana) e dell’Ama. Dapiu’ di 24 ore gli operatori stanno presidiando eintervenendo in tutto il territorio romano, dando supporto eassistenza alla cittadinanza”. Lo Protezione civile di Roma capitale sottolinea, inoltre,che ”nella notte le squadre sono intervenute nella zona diPiana del Sole, Prima Porta, Giustiniana, Corcolle, Tuscolanae a Tiburtina dove, a seguito dell’innalzamento del livellodel Fosso di Prato Lungo, sono stati distribuiti eposizionati sacchetti di sabbia. Proseguono gli interventinella zona di Ostia Antica, Infernetto, Piana del Sole e nelquadrante nord nella citta’, in particolare nei quartieriPrima Porta e Giustiniana”.

Criticita’ della rete stradale, a causa di frane esmottamenti, si registrano lungo la Panoramica e in via E.

Salk dove si e’ verificato il distaccamento di un costone.

L’intervento delle squadre e’ stato immediato.

Continua, intanto, il monitoraggio dei fiumi Tevere eAniene. ”Dai dati comunicati dal Centro funzionale regionale- si legge – alle ore 5, la stazione Ripetta registravaun’altezza di 12,55 metri, con tendenza all’aumento. Unasquadra della Protezione Civile sta monitorando e presidiandol’Ospedale Fatebenefratelli dell’Isola Tiberina. Fino acessate esigenze tutti gli accessi alle banchine rimangonochiusi. Il divieto di accesso, in vigore gia’ dal 21 gennaio,e’ stato disposto a seguito del parziale superamento dellebanchine nel tratto urbano”. Proseguono, infine, ”le operazioni di assistenza allesettanta famiglie residenti nella zona di Piana del Sole e diPrima Porta che, nel pomeriggio di ieri, sono stateallontanate dalle proprie abitazioni e ospitate presso alcunestrutture scolastiche”. A seguito dell’avviso di condizioni metereologicheavverse, diramato nella giornata di ieri dal Centrofunzionale regionale, rimangono attivi tutti i presidioperativi, le squadre di rafforzamento h24 della Protezionecivile, convocato il Centro operativo comunale e attivate leUnita’ di crisi municipali. Per segnalazioni e richieste diinterventi e’ possibile contattare la Sala operativa h/24dell’ufficio Protezione civile al numero 06.67109200 o alnumero verde 800.854854.

bet/stt/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su