Header Top
Logo
Martedì 26 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Capodanno: 350 feriti da botti. Polizia, ora attenzione agli inesplosi

colonna Sinistra
Giovedì 2 gennaio 2014 - 09:32

Capodanno: 350 feriti da botti. Polizia, ora attenzione agli inesplosi

(ASCA) – Roma, 2 gen 2014 – Sono in gravissime condizionialmeno tre dei sette feriti dallo scoppio, ieri a Tivoli(Rm), di un petardo rimasto inesploso dalla sera prima.

Si aggravia cosi’ il bilancio ufficiale di 350 feriti intutta Italia diffuso, all’indomani della notte di SanSilvestro, dalla Polizia lanciando ”un richiamo forteaffinche’ si vigili anche in queste ore per evitare cheeventuali botti inesplosi, lasciati incautamente per le vie,vengano maneggiati, specie dai bambini piu’ piccoli”. Per la prima volta dal 2010 non si registra alcunavittima: erano state due lo scorso anno e quasi 600 iferiti.

Tra i feriti si evidenzia in diminuzione il dato relativoai minori di 12 anni che e’ di 43 (53 lo scorso anno) per untotale di 89 minori a fronte dei 93 complessivi dell’annoprecedente.

Napoli e’ la provincia con piu’ feriti (50) seguita daBari (26), Roma (23), L’Aquila (15), Salerno (15), ReggioCalabria (13), Caserta e Torino (10).

Sono 281 le persone denunciate questa’anno nell’ambitodell’attivita’ di contrasto ai botti illegali. La polizia hasequestrato oltre 120 T di articoli pirotecnici, oltre che135 lanciarazzi e 13 armi comuni da sparo.

com-stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su