Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: le omelie siano brevi e senza moralismi o condanne

colonna Sinistra
Martedì 26 novembre 2013 - 12:00

Papa: le omelie siano brevi e senza moralismi o condanne

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 26 nov – L’omelia ”deve esserebreve ed evitare di sembrare una conferenza o una lezione”,deve saper dire ”parole che fanno ardere i cuori”,rifuggendo da una ”predicazione puramente moralista oindottrinante”. Lo scrive papa Francesco nell’esortazioneapostolica ‘Evangelii Gaudium’.

Papa Francesco sottolinea inoltre l’importanza dellapreparazione del sacerdote: ”Un predicatore che non siprepara non e’ ‘spirituale’, e’ disonesto ed irresponsabile”e ”una buona omelia” deve ”contenere ”un’idea, unsentimento, un’immagine”’. La predicazione deve essere positiva perche’ offra”sempre speranza” e non lasci ”prigionieri dellanegativita”’. L’annuncio stesso del Vangelo deve averecaratteristiche positive: ”Vicinanza, apertura al dialogo,pazienza, accoglienza cordiale che non condanna”.

dab/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su