Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Violenza donne: oggi giornata mondiale contro. Italia si tinge di rosso

colonna Sinistra
Lunedì 25 novembre 2013 - 10:36

Violenza donne: oggi giornata mondiale contro. Italia si tinge di rosso

(ASCA) – Roma, 25 nov – L’Italia e il Campidoglio si tingonodi rosso nella Giornata mondiale contro la violenza sulledonne, evento che viene celebrato oggi in tutto il paese, conmigliaia di iniziative istituzionali e non, a sottolinearequella che e’ una vera e propria emergenza nazionale, con 128donne gia’ uccise dall’inizio dell’anno. ”Impegniamoci contro la violenza sulle donne. Roma diceno!”. Questo lo striscione che espongono tutti i municipidella capitale dove, alle 17, alla presenza del sindacoIgnazio Marino, palazzo Senatorio, sede del Comune, siilluminera’ di rosso, con proiezioni che raffigureranno unamano e la scritta ”Stop violence against women”. L’eventoe’ organizzato in collaborazone con Enel a culmine di unagiornata di mobilitazione in adesione alla campagna”noino.org”, che induce gli uomini ad assumere le proprieresponsabilita’ rispetto alle varie forme di violenza. Lascalinata del Campidoglio vedra’, inoltre, le centinaia discarpe rosse portate dalle donne della Cgil in memoria ditutte quelle donne che, purtroppo, non indossano piu’ quellescarpe.

Sempre a Roma, il presidente del Consiglio dei ministri,Enrico Letta, e il vice ministro del Lavoro e delle Politichesociali, Maria Cecilia Guerra, illustreranno in unaconferenza stampa a Palazzo Chighi tutte le misure e leazioni adottate dal governo italiano per contrastare eprevenire questo grave fenomeno.

Alla Camera dei deputati, su invito del presidente, LauraBoldrini, parlamentari e ministre, attrici e cantantiprenderanno parte alla lettura dei monologhi di SerenaDandini, ”Ferite a morte”, una Spoon River di storie didonne uccise per mano di mariti, compagni o fidanzati. Parallelamente, la giornalista e conduttrice leggera’ ilsuo lavoro a New York, presso il Palazzo di vetro dell’Onuche ha istituito nel 1999 la Giornata mondiale contro laviolenza sulle donne, scegliendo il 25 novembre, data in cui,nel 1960, vennero brutalmente assassinate nella RepubblicaDominicana le tre sorelle Mirabal, oppositrici del regime deldittatore Rafael Leonidas Trujillo.

Contemporaneamente tutta Italia sara’ mobilitata. Bandierea mezz’asta nel comune di Milano e numerosissimi eventiprevisti a Bologna, cosi’ come a Savona, dove si terra’ unavera e propria maratona di iniziative dedicate soprattuttoagli studenti delle scuole superiore. Dalla Liguria,all’Abruzzo, passando per Calabria, Molise, Lombardia, Pugliae Veneto, non c’e’ regione che non si fermera’ a rifletteresu quella donna italiana su tre la quale, in base ai datiIstat, ha subito violenza almeno una volta nella vita.

stt/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su