Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: sindacati su piede guerra, Consorzio Metro C non rispetta accordi

colonna Sinistra
Giovedì 21 novembre 2013 - 15:07

Roma: sindacati su piede guerra, Consorzio Metro C non rispetta accordi

(ASCA) – Roma, 21 nov – Ad una settimana dall’accordo siglatoil 13 novembre tra i sindacati confederali Cgil, Cisl, Uil diRoma e del Lazio e di categoria Feneal Uil e Filca Cisl diRoma, Fillea Cgil di Roma e Lazio, e Roma Capitale eConsorzio Metro C (Astaldi-Vianini-Ccc-Cmb) in ordine alpagamento delle retribuzioni dei lavoratori da agosto adoggi, sospese per effetto del contenzioso in atto traConsorzio Metro C e Roma Metropolitane, e nonostante lerassicurazioni ricevute, ”il Consorzio Metro C ha comunicatoche non intende rispettare l’accordo per effetto di alcuneverifiche in atto, sia legali che finanziarie, che siprotrarranno nel tempo per acquisire le garanzie per ilConsorzio”. E’ quanto si legge in una nota dei sindacati, insi afferma che l’atteggiamento del Consorzio e’ ”strumentalee finalizzato solo ad alzare la tensione tra gli operai alfine di ottenere il pagamento della somma dell’accordosottoscritto il 9 settembre.

”Ancora una volta – spiega la nota – le impreseutilizzano le sofferenze dei lavoratori e delle impreseaffidatarie per i loro interessi e tengono sotto scaccoun’intera citta’ che rischia seriamente di non vedere mai laconclusione di un’opera strategica come la terza linea dellametropolitana di Roma. Per questi motivi le OO.SS chiedono unincontro urgente con Roma Capitale, Roma metropolitane e ilConsorzio Metro C, soggetti firmatari dell’intesa del 13novembre scorso che il Consorzio Metro C non intenderispettare”.

bet/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su