Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo: Coldiretti, in Sardegna 81% comuni a rischio idrogeologico

colonna Sinistra
Martedì 19 novembre 2013 - 11:24

Maltempo: Coldiretti, in Sardegna 81% comuni a rischio idrogeologico

(ASCA) – Roma, 19 nov – In Sardegna ben 306 comuni, l’81% deltotale, hanno porzioni del proprio territorio ad elevatorischio idrogeologico per frane ed alluvioni. E’ quanto rileva in una nota la Coldiretti in riferimentoai drammatici effetti provocati nell’isola dalla violentaondata di maltempo che ha provocato vittime e gravissimidanni. Una situazione – sottolinea l’associazione di categoria -rappresentativa dell’intera situazione nazionale dove simoltiplicano gli eventi estremi e catastrofici per effettodei cambiamenti climatici tanto che sono ben 6.633 i comuniitaliani in cui sono presenti aree a rischio idrogeologico,l’82% del totale. A questa situazione non e’ certamente estraneo il fattoche sono praticamente dimezzati gli agricoltori nelle areemarginali che se ne prendono cura negli ultimi 30 anni,durante i quali in Italia 3 milioni di ettari di terrenocoltivato, pari alla superficie della regione Sicilia e Vald’Aosta assieme, sono stati abbandonati in montagna e collinao cementificati in pianura. Piu’ di 1 milione di agricoltori – conclude Coldiretti -e’ stato costretto ad abbandonare le campagne nell’ultimotrentennio per la mancanza di concrete opportunita’economiche e sociali sulle quali occorre prioritariamenteintervenire se si vuole realizzare una reale opera diprevenzione in una situazione in cui si aggrava la crisieconomica. com-stt/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su