Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: con Motu Proprio approva nuovo statuto Aif, in vigore da giovedi’

colonna Sinistra
Lunedì 18 novembre 2013 - 14:02

Papa: con Motu Proprio approva nuovo statuto Aif, in vigore da giovedi’

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 18 nov – E’ stato pubblicatooggi il ‘Motu Proprio’ del 15 novembre 2013, con il qualepapa Francesco ha approvato il nuovo statuto dell’Autorita’di Informazione Finanziaria (Aif) ad essa allegato. Lo rendenoto la Radio Vaticana.

Tale provvedimento pontificio entrera’ in vigore il 21novembre prossimo. ”Come noto – riferisce un comunicatodella Sala Stampa vaticana ripreso da Radio Vaticana – con ilMotu Proprio dell’8 agosto 2013 e con la Legge N. XVIIIdell’8 ottobre 2013, recante norme in materia di trasparenza,vigilanza e informazione finanziaria, Papa Francesco avevarafforzato ulteriormente il quadro istituzionale della SantaSede e dello Stato della Citta’ del Vaticano per prevenire econtrastare le potenziali attivita’ illecite in materiafinanziaria, conferendo all’Aif, oltre alle funzioni che essagia’ aveva sulla base del Motu Proprio di Benedetto XVI del30 Dicembre 2010, la funzione della vigilanza prudenzialedegli enti che svolgono professionalmente attivita’ di naturafinanziaria. L’attuale Statuto adegua ora la strutturainterna dell’Aif alle funzioni che essa e’ chiamata asvolgere”.

”In particolare – sottolinea il comunicato – il nuovoStatuto distingue i ruoli e le responsabilita’ delPresidente, del Consiglio direttivo e della Direzione, perassicurare che l’Aif possa svolgere piu’ efficacemente leproprie funzioni, con piena autonomia ed indipendenza ecoerentemente con il quadro istituzionale e giuridico dellaSanta Sede e dello Stato della Citta’ del Vaticano. Inoltre,esso istituisce un apposito ufficio per la vigilanzaprudenziale e lo dota delle necessarie risorseprofessionali”.

dab/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su