Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Chiesa: Meic, al via domani Congresso ‘la bussola del Concilio’

colonna Sinistra
Giovedì 14 novembre 2013 - 10:50

Chiesa: Meic, al via domani Congresso ‘la bussola del Concilio’

(ASCA) – Roma, 14 nov – Prendera’ il via domani, 15 novembre,a Roma l’XI Congresso nazionale del Movimento ecclesiale diimpegno culturale. Fino a domenica 17 il movimento degliintellettuali cattolici italiani si ritrovera’ alla DomusMariae per tre giorni di riflessione sul tema ”Memoria eprofezia. La bussola del Concilio e l’orizzonte della culturae della Chiesa”.

Il Congresso mettera’ sotto la lente d’ingrandimento, haspiegato all’ASCA il presidente del Meic, Carlo Cirotto, ”iprimi 50 anni del Concilio Vaticano II, la situazioneculturale attuale e come la situazione culturale e’ cambiatadal Concilio perche’ i documenti conciliari in certi puntimostrano un certo invecchiamento. Il nostro Congresso si basatutto sull’analisi della cultura e del linguaggio dei padriconciliari, come e’ cambiata la cultura dal tempo delConcilio ad oggi e quali sono i punti critici per poi dareun’occhiata al futuro. Sono, dunque, tre gli aspettifondamentali: cultura nel periodo del Concilio, come e’cambiata la cultura dal Concilio e come cambiera’ in unprossimo futuro”.

Oggi i temi del Concilio Vaticano II, ha osservato ilpresidente, ”non si sono assolutamente esauriti, siamo soloagli inizi dell’approfondimento e dell’attuazione. Fin’ora sisono attuate poche riforme. Ci sono moltissimi altri puntiche devono essere approfonditi come ad esempio il ruolo delledonne e dei laici nella Chiesa”.

Il Congresso, ha proseguito il presidente del Meic,”sara’ l’occasione per fare un punto su un lavororiguardante il Concilio che stiamo portando avanti da oltreun anno: gruppi diversi in tutta Italia hanno approfonditodiversi aspetti del Concilio. Il Congresso e’ un puntointermedio in cui facciamo una sintesi di cio’ che e’ venutofuori da questi studi che termineranno pero’ il prossimoanno”.

Il presidente Cirotto non esclude, infine, che tra un annopossano nascere alcune proposte da sottoporre direttamente apapa Francesco. Tanti i relatori chiamati a guidare la riflessione delCongresso. I lavori saranno aperti dalla prolusione delcardinale Paul Poupard, presidente emerito del PontificioConsiglio della Cultura, e si articoleranno in quattrosessioni.

dab/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su