Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: Radiologi, al via campagna choc. In mostra feriti e fratture

colonna Sinistra
Mercoledì 13 novembre 2013 - 18:09

Salute: Radiologi, al via campagna choc. In mostra feriti e fratture

(ASCA) – Roma, 13 nov – Il mitico Piper Club – locale simbolodella movida romana protagonista di innumerevoli pellicolecinematografiche cambiera’ per una sera genere di ospiti e,per la prima volta, aprira’ le sue porte alla radiologia.

Venerdi’ prossimo, 15 ottobre, a partire dalle ore 23.00, ilcelebre locale di via Tagliamento 9 ospitera’ l’evento ”Iraggi X non sono piu’ di moda”, iniziativa disensibilizzazione dei giovani al rispetto delle regole dicircolazione. Il tutto avverra’ attraverso un’insolita esimbolica distribuzione: migliaia di lastre radiografiche dipersone che hanno riportato gravi fratture propriosull’asfalto.

L’evento romano fa parte di un tour di un centinaio ditappe che toccheranno altrettante citta’ italiane eporteranno in giro il problema della sicurezza sulla strada.

E’ necessario infatti iniziare a dialogare proprio nei luoghidove e’ piu’ facile cadere in tentazione e cedere allatrasgressione alcoolica, con il rischio di mettersi poi allaguida del proprio veicolo diventando un pericolo per se’stessi e per gli altri. L’idea dell’iniziativa nasce dalla sinergia tra i mediciradiologi di SIRM (Societa’ Italiana per la RadiologiaMedica), che celebra quest’anno il suo centenario, e il SILB(Associazione Italiana imprese di intrattenimento da ballo espettacolo).

All’evento sara’ presente Carlo Faletti, Presidente diSirm e primario di radiologia al CTO di Torino, chedistribuira’ ai giovani presenti un particolarissimo gadget:radiografie di fratture (agli arti, alla colonna vertebrale,al bacino ecc.) che, per catturare maggiormente l’interessedei ragazzi, saranno caratterizzate da accattivanti colorifluo. Ancora una volta verra’ ribadita l’importanza dimettersi alla guida senza aver bevuto, ma lo si fara’ conmodalita’ piu’ consone al linguaggio dei giovani. Troppospesso la tematica della guida responsabile e’ stataaffrontata, invece, in modo allarmistico ottenendo, di fatto,il risultato opposto.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su