Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo: Spacca chiede lo stato di emergenza per le Marche

colonna Sinistra
Mercoledì 13 novembre 2013 - 13:19

Maltempo: Spacca chiede lo stato di emergenza per le Marche

(ASCA) – Ancona, 13 nov – Il presidente della Regione Marche,Gian Mario Spacca, ha chiesto la dichiarazione dello stato diemergenza ai sensi dell’art. 5 della Legge 225 del 1992 perla straordinaria ondata di maltempo che sta colpendo l’interoterritorio regionale da domenica 10. La richiesta e’ statainviata questa mattina al Capo del Dipartimento nazionaledella Protezione civile, Franco Gabrielli. ”Facendo seguitoalle comunicazioni inoltrate dalla sala operativa regionale asala Italia e come ampiamente riferito dagli organi diinformazione – scrive Spacca – il territorio marchigiano dal10 novembre e’ interessato da una eccezionale condizione dimaltempo (vento forte, precipitazioni intensissime e diffuse,violente mareggiate) che ha provocato esondazioni in quasitutti i corsi d’acqua, allagamenti in aree urbane edextraurbane, franosita’, interruzioni stradali e ferroviariesoprattutto nella porzione collinare ed appenninica delterritorio. Alcune localita’ sono rimaste isolate e circa 30famiglie sono state precauzionalmente allontanate dalle loroabitazioni”. Molte, sottolinea il presidente che rivolge unparticolare ricordo alle due persone decedute nel Pesarese,sono le attivita’ produttive risultate fortementedanneggiate. Le Province, i Comuni, l’Anas, le Ferrovie delloStato, l’Enel e le varie societa’ che gestiscono l’erogazionedei servizi pubblici stanno impiegando tutto il propriopersonale e le risorse a disposizione per ripristinare nelminor tempo possibile condizioni minimali di funzionalita’territoriale, ma un quadro articolato del danneggiamentocomplessivo potra’ essere effettuato solo nei prossimi giorniad emergenza consolidata. ”Lo scenario che ormai e’ definito- conclude Spacca – e’ sicuramente quello di una situazionefronteggiabile solo con mezzi e poteri straordinari epertanto chiedo la dichiarazione dello stato di emergenza aisensi dell’art. 5 della Legge 225 del 1992. Faccio riserva,non appena possibile, di inviare il rapporto di evento etutta la documentazione necessaria, come stabilito dallaspecifica direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministridel 26 ottobre 2012, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del5 febbraio 2013”. Spacca ringrazia la Protezione civilenazionale per la costante collaborazione fornita in questigiorni alla Protezione civile regionale e tutti i volontari ele forze in campo in questo difficile momento.

pg/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su