Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Famiglia: Istat, sposi preferiscono separazione beni (il 68,9% nel 2012)

colonna Sinistra
Mercoledì 13 novembre 2013 - 11:12

Famiglia: Istat, sposi preferiscono separazione beni (il 68,9% nel 2012)

(ASCA) – Roma, 13 nov – Gli sposi preferiscono la separazionedei beni: nel 2012 l’incidenza dei matrimoni in regime diseparazione dei beni e’ pari al 68,9%. Da notare che, dopoanni di forti differenze territoriali caratterizzate da unamaggiore prevalenza della separazione dei beni alCentro-Nord, nel 2012 e’ proprio nel Mezzogiorno che questascelta raggiunge livelli di incidenza superiore al dato medionazionale. Lo rivela l’indagine Istat sul ‘matrimonio inItalia’ relativa al 2012 e presentata questa mattina e nellaquale si specifica che il dato medio nazionale nascondeprofonde differenze territoriali.

Inoltre, l’Istat specifica che, considerando ladistribuzione per livello di istruzione degli sposi rispettoalla scelta del regime di separazione dei beni, si nota comesi passi dal 66% degli sposi con titolo basso (65% dellespose) al 70% degli sposi con titolo medio (69% delle spose)per arrivare, infine, al 71% per entrambi gli sposi contitolo alto.

red/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su