Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: morte e’ nel mondo per invidia del diavolo, affidiamoci a Dio

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2013 - 11:28

Papa: morte e’ nel mondo per invidia del diavolo, affidiamoci a Dio

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 12 nov – ”Dio ha creato l’uomoper l’incorruttibilita”’, ma ”per l’invidia del diavolo e’entrata la morte nel mondo”. Lo ha detto papa Francesconell’omelia, pubblicata da Radio Vaticana, della messacelebrata stamane a Santa Marta.

Papa Francesco ha svolto la sua omelia soffermandosi sullaPrima Lettura, un passo del Libro della Sapienza che ricordala nostra creazione. L’invidia del diavolo, ha affermato ilpapa, ha fatto si’ che iniziasse questa guerra, ”questastrada che finisce con la morte”. Quest’ultima, ha ribadito,”e’ entrata nel mondo e ne fanno esperienza coloro che gliappartengono”. E’ un esperienza che tutti facciamo: ”Tutti dobbiamopassare per la morte, ma una cosa e’ passare per questaesperienza con una appartenenza al diavolo e un’altra cosa e’passare per questa esperienza dalla mano di Dio. E a me piacesentire questo: ‘Siamo nelle mani di Dio dall’inizio’. LaBibbia ci spiega la Creazione, usando una immagine bella: Dioche, con le sue mani ci fa dal fango, dalla terra a Suaimmagine e somiglianza. Sono state le mani di Dio che cihanno creato: il Dio artigiano, eh. Come un artigiano ci hafatto. Queste mani del Signore. Le mani di Dio, che non cihanno abbandonato”.

Tante volte, ha proseguito, sentiamo dire da persone chenon sanno a chi affidarsi: ”Mi affido alle mani di Dio”.

Questo, ha osservato papa Francesco, ”e’ bello” perche”’li’ stiamo sicuri: e’ la massima sicurezza, perche’ e’ lasicurezza del nostro Padre che ci vuole bene”. ”Le mani di Dio – ha commentato – anche ci guarisconodalle nostre malattie spirituali”.

dab/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su