Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo: Copagri, ancora danni. Subito provvedimento prevenzione

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2013 - 10:26

Maltempo: Copagri, ancora danni. Subito provvedimento prevenzione

(ASCA) – Roma, 12 nov – ”Questo gravissimo quadro stadiventando un drammatico appuntamento fisso per il nostroPaese ed e’ ora che si metta mano in tempi stretti alladefinizione ed all’attuazione di un concreto provvedimentoper prevenire i dissesti idrogeologici, tutelando erivalutando il territorio agricolo anche mediante laformalizzazione del ruolo fondamentale di presidio che gliagricoltori svolgono”. Questo il commento del presidentedella Copagri, Franco Verrascina, dopo quanto accaduto inPuglia, Basilicata, ma anche Toscana e Lazio a causa dellanuova ondata di maltempo che si e’ abbattuta sull’Italia e inparticolare sulle Marche ha fatto riemergere tutta lafragilita’ del nostro territorio: ancora una vittima, fiumi etorrenti esondati, frane smottamenti e alluvioni, danni allecoltivazioni che e’ presto quantificare ma che certamente nonsaranno di poco conto. Le parole del presidente della Copagri sono allarmanti evogliono rappresentare un appello a Governo e Parlamentoaffinche’ s’intervenga subito, per l’emergenza e per ilfuturo, considerando la triste realta’ di 6 milioni diitaliani che vivono in 29.500 chilometri quadrati diterritorio considerati ad elevato rischio idrogeologico,1.260.000 edifici, tra cui 6 mila scuole e 531 ospedali, chesono a rischio frane e alluvioni, rischio che riguarda il100% dei comuni in 5 regioni ed in genere per l’82% deicomuni italiani.

In circa 60 anni il costo del dissesto idrogeologico e’stato di 213 miliardi di euro, di cui oltre 30 negli ultimi15 anni. Cio’ quando basterebbe il 10% per prevenire.

red/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su