Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Abruzzo: indagine ‘Il Vate’, ecco le accuse all’assessore De Fanis

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2013 - 11:14

Abruzzo: indagine ‘Il Vate’, ecco le accuse all’assessore De Fanis

(ASCA) – L’Aquila, 12 nov – Cominciano a delinearsi icontorni dell’operazione giudiziaria ‘Il Vate’, che haportato stamane all’arresto dell’assessore alla Cultura dellaRegione Abruzzo, Luigi De Fanis, da parte degli uomini delCorpo forestale dello Stato, con l’accusa, tra le altre, diconcussione. De Fanis, a quanto si apprende da fontigiudiziarie, avrebbe chiesto tangenti per l’organizzazionedel concorso internazionale di musiche da film ”MarioNascimbene Award”, e per un evento al Salone del Libro diTorino (entrambe le iniziative nell’ambito delle celebrazionidannunziane). Di 40 mila euro l’importo dei fondi regionaliimpiegati, con una presunta ‘mazzetta’ richiesta pari al 10per cento. A sollevare il coperchio sulla vicenda ancheintercettazioni telefoniche ed ambientali. Oltre a De Fanised alla sua segretaria, ai domiciliari, all’obbligo di dimorasono finiti il funzionario regionale Rosa Giammarco,direttore dell’Agenzia regionale del Turismo Sulmona/AltoSangro, e il presidente di una onlus del Vastese, ErmannoFalone. iso/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su