Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: sondaggio fra studenti, baby squillo fenomeno ben noto

colonna Sinistra
Lunedì 11 novembre 2013 - 19:27

Roma: sondaggio fra studenti, baby squillo fenomeno ben noto

(ASCA) – Roma, 11 nov – Baby prostitute fenomeno conosciutofra i ragazzi a scuola secondo un sondaggio effettuato dalportale Skuola.net che rivela come il 15% degli studentiaffermi di esserne a conoscenza e che il fenomeno e’ presentenella sua scuola. Di questi, circa il 30% ha addirittura avuto rapportisessuali con loro. Va cosi’ da se’ che, secondo gliintervistati, i media non stanno ingigantendo il fenomeno:per circa 1 studente su 4, le studentesse che siprostituiscono a scuola sono davvero cosi’ tante come diconotv, giornali e web.

Degli oltre 3mila studenti intervistati, oltre 500 hannoconfessato a Skuola.net di avere delle baby squillo nellapropria scuola. Addirittura il 60% di questi ultimi affermache non si tratta di casi isolati e che ci sia piu’ di unastudentessa a vendere il suo corpo in cambio di soldi,ricariche e abbigliamento. Il 46% degli intervistati totaliinvece non si pronuncia sul fenomeno: nel suo istituto nonesiste, e se esiste lui non ne e’ a conoscenza. Mentre il 40%circa del campione afferma con certezza che nella propriascuola queste cose non accadono.

Fra i ragazzi che dichiarano di aver avuto rapportisessuali con una compagna di scuola in cambio di denaro oregali, il 25% dichiara di averlo fatto piu’ di una volta,mentre il 5% solamente una. Il fenomeno non scandalizza iragazzi, tanto che ad essi si aggiunge un ulteriore 10% che,pur non avendo mai avuto nessun rapporto sessuale con unababy squillo della propria scuola, dice che gli piacerebbeprovare.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su