Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sanita’: protesta 3mila giovani medici in piazza Montecitorio

colonna Sinistra
Giovedì 7 novembre 2013 - 19:37

Sanita’: protesta 3mila giovani medici in piazza Montecitorio

(ASCA) – Roma, 7 nov – Tremila giovani medici e non medicisono confluiti oggi in Piazza Montecitorio da tutto il Paeseper partecipare alla Manifestazione Nazionale organizzatadall’Associazione Italiana Giovani Medici (SIGM) e dallaFederspecializzandi. Dopo aver chiesto ed ottenuto nelDecreto Legge Carrozza il riconoscimento del principiomeritocratico chiedono ora alle Istituzioni di garantire ildiritto all’accesso alla formazione post lauream attraversoil reperimento di fondi in sede di conversione del DecretoLegge di Stabilita’. La protesta, spiegano, ”per richiedereil finanziamento dei contratti di formazione specialistica diarea sanitaria e pari dignita’ e valorizzazione dei corsistidi medicina generale e degli specializzandi (non medici) delsettore sanitario”. I manifestanti hanno anche chiestointerventi legislativi in sede di conversione del DecretoLegge di Stabilita’: che il Senato approvi il Decreto LeggeCarrozza e che abroghi il comma 31 dell’ART. 10 della Leggedi Stabilita’ per recepire gli emendamenti dei Giovani Medici(SIGM). Una delegazione dei Manifestanti ha consegnato alSottosegretario all’Economia e Finanze Baretta ed al Capodella Segreteria Tecnica del Ministro della Salute le piu’ di11.000 sottoscrizioni a sostegno delle loro richiesteraccolte tramite una petizione per la richiesta di urgenteimplementazione dei capitoli di spesa relativi ai contrattied alle borse di studio di formazione di area sanitaria afinanziamento ministeriale e di formazione specifica inmedicina generale, lanciata sul web dall’AssociazioneItaliana Giovani Medici (SIGM), alla quale ha successivamenteaderito anche la Federspecializzandi.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su