Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sociale: 7-8/11 congresso Legacoop. Swg, italiani voglio nuova economia

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 16:13

Sociale: 7-8/11 congresso Legacoop. Swg, italiani voglio nuova economia

(ASCA) – Roma, 5 nov – Si terra’ a Roma giovedi’ 7 e venerdi’8 novembre il III congresso nazionale di Legacoopsociali conil titolo ‘I cittadini che fanno impresa – Legami, lavoro,welfare per l’economia che fa bene alle persone’ e il cuidibattito partira’ dalla crescita della cooperazione socialenegli ultimi 10 anni: 98% come emerso dal censimento Istat2013 sul non profit.

La ricerca che Censis ha effettuato nel 2012 perl’alleanza delle cooperative Italiane ha documentato cheinsieme alla capacita’ di crescita, il sociale e’ il settoreche nella cooperazione meglio ha retto alla crisi, e piu’importanti risultati ha prodotto anche sul versanteoccupazionale. La ricerca conferma l’eccellenza dellacooperazione sociale rispetto all’occupazione delle donne ealla presenza femminile nei ruoli di organizzazione,direzione e governo delle imprese: nei 4 anni di questoultimo mandato congressuale, dal 2009 al 2013, le cooperativeassociate a Legacoopsociali sono aumentate quasi del 30%, edi analoga percentuale sono cresciuti il valore dellaproduzione ed il numero degli occupati.

Di questo si parlera’ il primo giorno di congresso, dopo isaluti del sindaco di Roma Ignazio Marino e a cui seguira’ ildocu-film prodotto da Legacoopsociali ‘Futura – Femminileplurale della nuova economia’: un racconto delle donne, deglioperatori sociali, delle persone del nostro Paese che ognigiorno costruiscono legami, lavoro e welfare. A seguire e’prevista la relazione introduttiva della presidente nazionaledi Legacoopsociali Paola Menetti. A chiudere la mattinata del 7 sara’ la presentazione inesclusiva nazionale dell’indagine svolta dall’istituto diricerca Swg ‘Cooperative sociali: l’Italia che general’economia di domani’. Secondo la ricerca il 70% degliitaliani vuole un forte investimento nel welfare, recuperandole risorse dall’evasione fiscale. Per la maggior parte deicittadini, inoltre, l’impresa cooperativa surclassa quella dicapitale e pone massima fiducia nella cooperazione sociale enelle organizzazioni no profit.

red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su