Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia: sequestro preventivo a Catania da 1,5 mln euro a 2 presunti boss

colonna Sinistra
Mercoledì 30 ottobre 2013 - 09:29

Mafia: sequestro preventivo a Catania da 1,5 mln euro a 2 presunti boss

(ASCA) – Catania, 30 ott – Un sequestro preventivo da 1,5 mlndi euro e’ stato effettuato dalla Direzione investigativaantimafia (Dia) di Catania ai danni el patrimonio PuglisiMariano e Vaccaro Antonino, due presunti boss di spicco delclan mafioso facente capo a Sciuto Biagio detto ”Tigna” e aPrivitera Orazio: sono tutti attualmente indagati per l’art.

416 bis e per estorsione, nell’ambito dell’operazione ‘Fiammablu’.

Il provvedimento di sequestro – illustra una nota – e’stato disposto dal Gip del tribunale di Catania su richiestadel pubblico ministero. In particolare, gli inquirenti della Dia di Catania hannoaccertato che i due indagati costringevano diversiimprenditori di ditte operanti nel settore delle costruzionied impegnati nella realizzazione di opere pubbliche, inparticolare la rete di erogazione del gas metano nei comunidi Palagonia e Militello Val di Catania, a consegnare lorosomme di denaro.

Parallelamente alle indagine giudiziarie, quellepatrimoniali hanno evidenziato forti disparita’ tra i redditidichiarati e il patrimonio posseduto dai due.

Sono stati, pertanto, sequestrati 7 immobili (terreniappartamenti e garage), 4 imprese operanti nei settori edile,mnifatturiero e caseario, 17 automezzi e diversi rapportifinanziari.

com-stt/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su