Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: migliaia di famiglie oggi e domani in piazza San Pietro

colonna Sinistra
Sabato 26 ottobre 2013 - 13:17

Papa: migliaia di famiglie oggi e domani in piazza San Pietro

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 26 ott – Migliaia di famigliesono attese da papa Francesco in piazza San Pietro per la’Giornata della Famiglia’, uno degli appuntamenti centrali epiu’ attesi dell’Anno della Fede.

Oggi pomeriggio e domani mattina genitori, figli e nonniaffluiranno in piazza San Pietro per incontrare il pontefice:oggi alle 17 si svolgera’ la Professione di fede, mentredomani alle 10.30 il papa presiedera’ la messa.

Lo stesso titolo dell’evento, ‘Famiglia, vivi la gioiadella fede. Pellegrinaggio delle Famiglie alla Tomba di SanPietro per l’Anno della Fede’, spiega il Pontificio Consiglioper la Famiglia organizzatore delle manifestazione, ”ci facomprendere come questo pellegrinaggio sara’ un’occasione dicondivisione gioiosa per le famiglie del mondo. Cosi’,accompagnate anche dai figli e dai nonni, le famiglie sonoinvitate a testimoniare la loro fede con gioia e fiduciaproprio sulla Tomba di San Pietro, primo confessore diCristo. L’importanza della famiglia come luogo privilegiatodi trasmissione della fede, infatti, ci spinge a pregare eriflettere sul valore stesso della famiglia e ad esseretestimoni in tutto il mondo della nostra fede”. Il pontefice, incontrando ieri i partecipanti allaplenaria del Pontificio Consiglio per la Famiglia, haricordato che e’ proprio la famiglia il motore del mondo edella storia.

Una ”comunita”’ dove ”si impara ad amare”, fatta divolti e persone ”che dialogano, si sacrificano per gli altrie difendono la vita”, specie ”quella piu’ fragile”. PapaFrancesco tratteggia cosi’ l’unicita’ della famiglia che,aggiunge, si potrebbe definire ”senza esagerare”, ”ilmotore del mondo e della storia”. La famiglia, haproseguito, e’ il luogo dove ”la persona prende coscienzadella propria dignita”’ e, ”se l’educazione e’ cristiana”,riconosce ”la dignita’ di ogni persona, in modo particolaredi quella malata, debole, emarginata”.

”Tutto questo – ha proseguito il papa – e’ lacomunita’-famiglia, che chiede di essere riconosciuta cometale, tanto piu’ oggi, quando prevale la tutela dei dirittiindividuali. Eh, dobbiamo difendere il diritto di questacomunita’: la famiglia”.

dab/mar/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su