Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cultura: Veneto e Telecom lanciano percorso ‘Alle origini di Venezia’

colonna Sinistra
Venerdì 25 ottobre 2013 - 18:19

Cultura: Veneto e Telecom lanciano percorso ‘Alle origini di Venezia’

(ASCA) – Venezia, 25 ott – Scoprire e visitare i luoghi diorigine di Venezia proponendo al pubblico un percorso diconoscenza e approfondimento della civilta’ di Altino e diTorcello e del loro ruolo nella nascita e l’affermazionedella Venezia universalmente conosciuta.

E’ quanto si propone il progetto ”Le Origini di Venezia.

Altino, Torcello. Dolci e salate. L’acqua alle origini diVenezia”, ideato del Metadistretto veneto dei Beni culturalie risultato vincitore, tra oltre 300 iscritti, del bando ”IBeni culturali invisibili” indetto nel 2011 da FondazioneTelecom Italia.

L’idea di fondo – spiega una nota – e’ quella di avvalersidelle tecnologie piu’ innovative per proporre un percorsointerattivo e multimediale alternativo a quelli legati allaVenezia ”classica”, andando alla riscoperta delle originidi una grande civilta’ quale quella della SerenissimaRepubblica. ”E’ un progetto per valorizzare il patrimonio culturaleattraverso le innovazioni che nascono dal territorio econiuga l’approccio scientifico dei contenuti con lasuggestione data dalle tecnologie avanzate”, affermaGiuseppe Sbalchiero, presidente del Metadistretto veneto deiBeni culturali e ambientali.

L’elemento che accomuna la storia millenaria alle duerealta’ di Altino e Torcello e’ la Laguna, in quanto elementoacqueo, ambiente anfibio sul quale l’uomo ha operato perrenderlo salubre e crearvi vita e civilta’, come testimonianole storie delle due localita’.

E’ in questo senso che si e’ inteso sottolineare il ruolodell’acqua nel titolo stesso del progetto e nella definizionedei contenuti, in pieno accordo con il Comitato scientificocomposto da rappresentanti della Direzione regionale per ibeni culturali e paesaggistici del Veneto, Soprintendenza peri beni archeologici del Veneto, Soprintendenza per i beniarchitettonici e paesaggistici di Venezia e laguna,Soprintendenza speciale per il Polo museale della citta’ diVenezia e dei comuni della Gronda lagunare, dalle direzionidel Museo Archeologico Nazionale di Altino e MuseoProvinciale di Torcello, nonche’ da archeologici e studiosiche da anni operano su queste due importanti realta’. Realizzata con la collaborazione del Mibact, dellaProvincia di Venezia e del Comune di Venezia, l’iniziativa hapotuto contare anche sul supporto scientifico del Patriarcatodi Venezia – Settore dei Beni culturali ecclesiastici. Partner del progetto – che dal punto di vista tecnico e’stato sviluppato da Ashmultimedia e Villaggio GlobaleInternational – sono Civilta’ dell’Acqua, Cooperativa LaTraccia, Confartigianato Provinciale di Venezia.

”Auspichiamo che il contributo di Fondazione TelecomItalia la quale, con i suoi progetti, connette cultura etecnologia, territorio e maestria, serva a creare modellivirtuosi emulabili da altre realta’ pubbliche e private”, e’il commento di Marcella Logli, segretario generale diFondazione Telecom Italia.

com-stt/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su