Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: vescovo che non prega e’ a meta’ cammino, finisce nella mondanita’

colonna Sinistra
Giovedì 24 ottobre 2013 - 17:36

Papa: vescovo che non prega e’ a meta’ cammino, finisce nella mondanita’

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 24 ott – ”Il vescovo che nonprega e’ un vescovo a meta’ cammino e se non prega il Signorefinisce nella mondanita”’. Lo ha detto papa Francesconell’omelia della messa celebrata nella Basilica di SanPietro per l’Ordinazione episcopale di mons. Jean-MarieSpeich e mons.

Gloder. ”Siate fedeli, custodi e dispensatori dei misteri – haaggiunto il papa – posti dal Padre alla sua famiglia. Seguitesempre l’esempio del buon pastore che conosce le suepecore”. Francesco ha messo l’accento soprattutto su ”l’amore”che un vescovo deve avere lungo tutto il suo ministero:”Amate con l’amore di padre e fratello tutti coloro che Diovi affida.

Prima di tutto amate i presbiteri e i diaconi, sono vostricollaboratori. Sono i piu’ prossimi dei prossimi per voi. Nonfate aspettare i presbiteri per un’udienza, rispondete subitoe siate vicino a loro” ma siate anche ”vicini ai poveri,agli indifesi e coloro che hanno bisogno di accoglienza”.

dab/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su