Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: detenuti non si scoraggino. Gesu’ e’ in cella con loro

colonna Sinistra
Mercoledì 23 ottobre 2013 - 10:27

Papa: detenuti non si scoraggino. Gesu’ e’ in cella con loro

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 23 ott – I detenuti nelle carceri ”non si scoraggino, non si chiudano, perche’ il Signore e’ vicino; non e’ fuori, non rimane fuori dalla loro cella, ma e’ dentro”. Lo ha detto papa Francesco, nell’Aula Paolo VI, prima dell’udienza generale, parlando ai partecipanti del Convegno Nazionale dei Cappellani delle Carceri Italiane. ”Vorrei approfittare di questo incontro con voi, che lavorate nelle carceri di tutta Italia, – ha aggiunto il papa – per far arrivare un saluto a tutti i detenuti. Per favore dite che prego per loro, prego il Signore e la Madonna che possano superare positivamente questo periodo difficile della loro vita”. ”Potete dire questo – ha proseguito il papa – il Signore e’ dentro con loro; nessuna cella e’ cosi’ isolata da escludere il Signore, il suo amore paterno e materno arriva dappertutto. Prego perche’ ciascuno apra il cuore a questo amore”. ”Anche il Signore – ha aggiunto Francesco – e’ carcerato dai nostri egoismi e sistemi, dalle tante ingiustizie che sono facili per punire i piu’ deboli mentre i pesci grandi nuotano”. int

 

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su