Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Musy: morto per insufficienza respiratoria. Tribunale valuta autopsia

colonna Sinistra
Mercoledì 23 ottobre 2013 - 11:23

Musy: morto per insufficienza respiratoria. Tribunale valuta autopsia

(ASCA) – Torino, 23 ott – Alberto Musy e’ deceduto perinsufficienza respiratoria grave che lo ha condottoall’arresto cardiaco. L’ex consigliere comunale torinesedell’Udc aveva contratto da qualche giorno un’infezione dellevie respiratorie. Il consigliere ”si trovava in statovegetativo severo e la prognosi non dava margini dimiglioramento nel tempo”, ha detto oggi in tribunale ilmedico Antonio Detanti, direttore sanitario della strutturaospedaliera di Parma, dove Musy fu ricoverato fino alfebbraio 2013 prima di essere trasferito in una struttura nelTorinese.

Oggi, nel corso del processo nei confronti del presuntoresponsabile dell’agguato, Francesco Furchi’, il pm RobertoFurlan ha riferito che ”la procura dovra’ aprire unfascicolo nuovo, oppure si dovra’ fare un’attivita’integrativa d’indagine”.

Il collegio giudicante si e’ ritirato per decidere sedisporre l’autopsia, come richiesto dal pm e dai legali dellafamiglia Musy, per determinare il nesso causale tral’attentato e la morte. Se si decidesse di procedere per ilreato di omicidio il processo dovra’ essere celebrato inCorte d’assise. ”Processualmente cambia molto – ha spiegatol’avvocato di parte civile della famiglia Musy, Gian PaoloZancan – l’imputazione diventera’ omicidio volontariopremeditato, punito con l’ergastolo. Cambiera’ il giudice:non sara’ piu il tribunale ma la corte d’assise a giudicare.

Per quanto riguarda l’iter processuale – ha aggiunto -prevedo che venga disposto all’udienza di oggi unaccertamento autoptico del nesso causale. Mi aspetto che iltribunale poi si dichiari incompetente e rimetta gli atti alpubblico ministero”.

”Siamo vicini alla famiglia. E’ un atto doveroso sotto ilprofilo umano. Sotto il profilo processuale il doveredell’ufficio mi impone di continuare con l’accertamento dellaverita”’, ha detto il pm Furlan prendendo la parola intribunale.

eg/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su