Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rifugiati: incontro Unhcr-Anci per rafforzare sistema accoglienza

colonna Sinistra
Martedì 22 ottobre 2013 - 18:21

Rifugiati: incontro Unhcr-Anci per rafforzare sistema accoglienza

(ASCA) – Roma, 22 ott – Fare il punto sul Sistema diprotezione per i richiedenti asilo ed i rifugiati (sulloSprar) e rafforzare la sinergia tra l’Alto commissariatodelle Nazioni unite per i rifugiati (Unhcr) e Associazionenazionale dei comuni italiani (Anci). Questo – riferisce una nota – l’oggetto dell’incontro dioggi tra il delegato Unhcr per il sud Europa, Laurens Jolles,e il delegato Anci all’Immigrazione e sindaco di Modena,Giorgio Pighi.

”Abbiamo sottolineato l’importanza dell’ampliamento delSistema di accoglienza, passato dai 3.000 agli attuali 16.000posti, risultato per il quale l’Anci si e’ molto adoperata”ha sottolineato Jolles al termine dell’incontro. ”Riteniamoinfatti – ha aggiunto – che tale ampliamento possa concorrerea risolvere, almeno in parte, i problemi relativiall’accoglienza dei richiedenti asilo. E’ essenziale quindi -ha concluso – che si possano trovare i fondi per continuarequesto importante esempio di buona gestione”.

Da parte sua, il sindaco Pighi ha sottolineato che ”LoSprar sta maturando una grande capacita’ di adattamento ainuovi fenomeni migratori che, nel corso degli anni, sonoprofondamente cambiati”.

”Le emergenze che si presentano oggi – ha aggiunto ildelegato Anci – sono spesso repentine, imprevedibili e didifficile interpretazione. E’ per questo che l’ampliamentodell’accoglienza e’ un elemento di grande importanza ericonosce la capacita’ dimostrata in questi anni dai comunidi rispondere in maniera piu’ appropriata alle problematichedei richiedenti asilo. Non dobbiamo infatti dimenticare chenon stiamo parlando di migranti economici ma di persone chefuggono da guerre e persecuzioni”. ”L’incontro di oggi – ha aggiunto Pighi – ha rinnovato ildialogo diretto, senza intermediazioni, tra il livello piu”alto’ di protezione rappresentato dall’Unhcr e il livellopiu’ ‘territoriale’ rappresentato dai comuni, perapprofondire ulteriormente la collaborazione e condividere leposizioni in vista del recepimento di alcune importantidirettive europee, prima fra tutte la direttiva ‘Qualifiche’,in tema di diritto di asilo che rappresenta un’opportunita’storica per introdurre misure per l’integrazione deibeneficiari di protezione internazionale, tra cui la garanziadi una seconda accoglienza”, ha concluso il sindaco diModena per conto dell’Anci.

com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su