Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: altri due arresti dei carabinieri per stalking

colonna Sinistra
Lunedì 21 ottobre 2013 - 12:53

Roma: altri due arresti dei carabinieri per stalking

(ASCA) – Roma, 21 ott – Altri due arresti dei Carabinieri delGruppo di Roma per stalking. L’altra sera, i militari dellaStazione Roma Talenti hanno fatto scattare le manette aipolsi di un romano di 57 anni, gia’ conosciuto alle forzedell’ordine, dopo essere stati allertati telefonicamentedalla vittima, una donna di 44 anni sua ex convivente, che siera dovuta barricare in casa dopo essere stata affrontatadall’uomo armato di forbici. Quando i Carabinieri sonoarrivati sul posto, in via delle Vigne Nuove, hanno trovatol’uomo, ancora fortemente agitato, che stava pazientemente”piantonando” la casa della sua ex. Durante laperquisizione i militari anno recuperato e sequestrato leforbici, mentre per il 57enne, dopo le operazioni difotosegnalamento, si sono aperte le porte del carcere diRegia Coeli. La vittima ha poi raccontato ai Carabinieri direiterati comportamenti ossessivi, messi in atto negli ultimitempi dall’uomo, tali da ingenerarle un perdurante statod’ansia e radicali modifiche delle abitudini di vita. Nelle stesse ore, i Carabinieri del Nucleo Operativo dellaCompagnia Roma Parioli hanno arrestato un cittadino romeno di47 anni, domiciliato a Caprarola (VT) e con precedenti, peratti persecutori e tentata estorsione ai danni della sua excompagna, una connazionale di 41 anni. La donna, qualchegiorno fa, esasperata dalle vessazioni subi’te, ha sportodenuncia ai Carabinieri della Stazione Roma Parioli: lavittima ha raccontato ai militari che dalla fine della suarelazione, avvenuta circa 2 anni fa, e’ stata fatta bersagliodalle ”particolari attenzioni” del suo ex. Una lunga storiadi molestie che, negli ultimi giorni, si sono tramutate insempre piu’ pressanti richieste di denaro ”farcite” conminacce di morte e di diffamazione con i conoscenti e con ilsuo datore di lavoro. Le indagini , hanno portato iCarabinieri sulle tracce dell’uomo, di fatto nella Capitalesenza fissa dimora, sorpreso proprio di fronte al posto dilavoro della sua ex dove la stava attendendo per porre inessere l’ennesima molestia. Anche il romeno e’ stato portatonel carcere di Regina Coeli, dove rimarra’ a disposizionedell’Autorita’ Giudiziaria.

red/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su