Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tumori: Iss, a nord ci si ammala di piu’ ma crescono rischi anche a sud

colonna Sinistra
Mercoledì 16 ottobre 2013 - 11:52

Tumori: Iss, a nord ci si ammala di piu’ ma crescono rischi anche a sud

(ASCA) – Roma, 16 ott – Come tendenza generale in Italia ilrischio di ammalarsi di tumore al centro-nord e’ maggiorerispetto al centro-sud, anche se questo divario vaprogressivamente riducendosi e, in alcuni casi, aribaltarsi.

L’incidenza del tumore della mammella infatti aumentamolto piu’ velocemente nelle regioni meridionali rispetto alresto del paese, al punto che i livelli, stimati negli annirecenti, raggiungono e superano i valori del centro-nord. Losvantaggio del sud Italia si osserva anche dalle tendenzerecenti della mortalita’ che, riducendosi piu’ lentamenterispetto alle altre aree italiane, eguaglia e supera ilivelli delle regioni centro-settentrionali.

Lo attesta uno studio appena pubblicato dai ricercatoridell’Istituto nazionale dei tumori di Milano, dell’Istitutosuperiore di sanita’ (Iss) e dell’Associazione italiana deiregistri tumori (Airtum).

Anche per il tumore del polmone maschile – illustra unanota – si osservano cambiamenti rispetto al passato,l’incidenza, storicamente piu’ elevata nel centro-nord, siriduce prima e in maniera piu’ accentuata rispetto alMeridione, tanto che negli anni recenti si stimano, per laprima volta, per le regioni meridionali livelli superiori aquelli del resto d’Italia. La mortalita’ a causa di unasopravvivenza ancora molto bassa presenta andamenti simili aquelli dell’incidenza.

com-stt/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su