Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Milano: vendevano merce falsa e riciclavano soldi in Svizzera, 3 arresti

colonna Sinistra
Martedì 15 ottobre 2013 - 11:25

Milano: vendevano merce falsa e riciclavano soldi in Svizzera, 3 arresti

(ASCA) – Milano, 15 ott – Maxi operazione antiriciclaggiodella Dia di Milano che ha portato all’arresto di 3 persone eal sequestro di beni immobili e conti correnti, legati a ungiro di denaro tra Italia e Svizzera legato ai proventi delcommercio di merce contraffatta. L’indagine – riferisce una nota – e’ stata diretta dallaprocura di Milano e ha visto coinvolte 9 persone, delle qualisono stai arrestati: G.C., 58 anni, imprenditore nel settoredell’abbigliamento al quale viene contestato anche il reatodi frode fiscale; M. V., 47 anni, avvocato con studio aMilano, agli arresti domiciliari; M.G., 60 anni, broker,attualmente domiciliato a Marsala (Tp), agli arrestidomiciliari.

A tutti viene contestato il di riciclaggio di circa800.000 euro, frutto del commercio di grossi quantitativi dicapi di abbigliamento contraffatti con attivita’ estesa invarie regioni del paese. La disponibilita’ veniva reinvestitain operazioni finanziarie in Svizzera e in iniziativecommerciali in oriente.

Per una quarta persona, e’ stato disposto l’obbligo dipresentazione alla P.g.. I 3 arrestati sono accusati anche della falsificazione diun passaporto della Repubblica slovacca che sarebbe servitoall’imprenditore per espatriare e, quindi, sottrarsiall’esecuzione di una condanna definitiva a 14 anni direclusione per traffico di stupefacenti.

Complessivamente, sono stati sequestrati 6 immobili(appartamenti e box) nei comuni di Rho e Nerviano e 5 conticorrenti bancari.

com-stt/res/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su