Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/Bilancio: Coratti, non infierire su fasce fragili di cittadini

colonna Sinistra
Lunedì 14 ottobre 2013 - 16:08

Roma/Bilancio: Coratti, non infierire su fasce fragili di cittadini

(ASCA) – Roma, 14 ott – ”Scongiurare il default e ilcommissariamento di Palazzo Senatorio e’ quanto in questigiorni deve stare piu’ a cuore a noi amministratorinell’interesse dei cittadini e del futuro della citta’. Marisanare il Bilancio non e’ certo una manovra facile, dalmomento che per recuperare quasi 900 milioni di eurooccorrera’ compiere scelte dolorose per tutti”. E’ quanto hadichiarato in una nota Mirko Coratti, presidentedell’Assemblea capitolina, sottolineando che ”e’ un Bilanciodifficile che deve fare i conti con la pesante eredita’ delpassato. L’unica cosa che possiamo e dobbiamo riuscire a faree’ quella di evitare che tra le vittime di questo difficilestato di cose ci siano proprio quelle categorie che alcontrario andrebbero tutelate e protette perche’ piu’ fragilidelle altre.

Per questo torno a chiedere con forza che sia rispettata lanorma con la quale si riserva il 5% dei fondi di Bilancioalle attivita’ di sostegno ai cittadini e al Terzo settore.

Lo stanziamento per l’assistenza ai disabili, infatti, cheera stato formalizzato appena qualche giorno fa coprira’ iservizi fino a domani. Poi tutto fermo fino all’approvazionedella nuova finanziaria comunale. Mi auguro, pertanto, che sidia spazio all’ipotesi di un Bilancio progressivo in modotale – conclude – che Roma possa divenire esempio di quellebuone pratiche capaci di garantire tutela e protezione a chie’ considerato ultimo perche’ possiede meno di altri”. com-bet/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su