Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Priebke: Argentina rifiuta salma. Non vogliamo spoglie di un nazista

colonna Sinistra
Sabato 12 ottobre 2013 - 12:17

Priebke: Argentina rifiuta salma. Non vogliamo spoglie di un nazista

(ASCA) – Roma, 12 ott – Saranno celebrati a Roma i funeralidi Erich Priebke, dopo che l’Argentina ha rifiutato diaccogliere la salma dell’ex ufficiale delle SS scomparsoieri, all’eta’ di 100 anni, nella capitale italiana.

Lo ha fatto sapere il suo legale, Paolo Giachini,riferendo che la cerimonia funebre si terra’, probabilmente,martedi’ prossimo in una chiesa nel centro di Roma.

”Il ministro degli Esteri, Hector Timerman, ha datol’ordine di non accettare la minima iniziativa per consentireil ritorno del corpo di un criminale nazista nel nostropaese”, ha scritto il ministero degli Esteri argentino in untweet. ”L’Argentina – si precisa – non accettera’ questoaffronto alla dignita’ umana”. Condannato nel 1998 per il suo ruolo nella strage delleFosse Ardeatine a Roma – dove, nel marzo 1944, furonosterminate 335 persone delle quali 75 ebree – Priebke hascontato nella capitale italiana 15 anni di arrestidomiciliari, fino alla sua morte. L’uomo avrebbe espresso il desiderio di essere sepoltoaccanto alla moglie a Bariloche, la citta’ argentina dovevisse per 40 anni, prima di essere arrestato nel 1994 e poiestradato in Italia. Il fatto che Priebke ”abbia vissuto nell’impunita’ perdecenni nel nostro paese, godendosi la vita strappata a tanticivili, e’ stato un affronto ai principi della Repubblica”,ha scritto in una nota la Delegazione delle associazioniebraiche in Argentina (DaiA), plaudendo la decisione delgoverno di Buenos Aires.

Con 300.000 membri, la comunita’ ebraica in Argentina e’la piu’ vasta dell’America latina.

(con fonte Afp)stt/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su