Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Immigrati: Zingaretti, nel Lazio primo Garante diritti dei rifugiati

colonna Sinistra
Sabato 12 ottobre 2013 - 18:08

Immigrati: Zingaretti, nel Lazio primo Garante diritti dei rifugiati

(ASCA) – Roma, 12 ott – ”La Regione Lazio sara’ la prima inItalia a istituire per legge una figura di riferimento per ladifesa di tutte le persone che fuggono ogni giorno damiseria, fame e violenze di ogni tipo”.

Lo annuncia in una nota il presidente della regione Lazio,Nicola Zingaretti, dopo che la giunta regionale ha approvatouna proposta di legge, che ora passera’ al vaglio delconsiglio regionale, per l’istituzione del Garante deidiritti dei rifugiati e delle persone bisognose di protezioneinternazionale o umanitaria.

”Dopo i tragici avvenimenti di questi giorni – continuaZingaretti – bisogna passare dalle parole ai fatti concretiper garantire una accoglienza umana e civile a quanti sonoalla ricerca legittima di un futuro migliore. La proposta diistituire un Garante per i rifugiati e’ un suggerimento checi e’ arrivato in campagna elettorale quando abbiamo chiestoa tutti i cittadini di aiutarci a scrivere il programmapolitico per un profondo cambiamento del nostro territorio.

Sono molto soddisfatto – ha concluso il presidente del Lazio- che la giunta abbia lavorato in tempi rapidi per elaborareuna proposta di legge che va nella giusta direzione, quelladella difesa dei diritti di tutti”. Il Garante – si spiega nella nota – avra’ il compito divigilare sull’applicazione e l’attuazione delle normenazionali e delle convenzioni internazionali di tutela deirichiedenti protezione internazionale e avra’ poteri dicontrollo sulle attivita’ delle strutture che accolgono iprofughi. Inoltre, potra’ promuovere progetti sociali,socio-sanitari, di inserimento lavorativo e tutela legale. IlGarante svolgera’ la propria attivita’ in piena autonomia eindipendenza di giudizio rispetto agli organi della Regione el’incarico sara’ a titolo gratuito.

Per l’assessore laziale alle Politiche sociali, RitaVisini ”la tragedia di Lampedusa deve aprircidefinitivamente gli occhi: verso queste persone abbiamo ildovere dell’accoglienza e del rispetto di quei dirittifondamentali che vengono calpestati nei paesi di origine. IlGarante avra’ un potere di vigilanza concreto, potra’verificare le condizioni di vita dei rifugiati nei centrid’accoglienza e soprattutto si accertera’ che i finanziamentierogati dalla regione Lazio vengano utilizzati correttamentesul territorio”.

com-stt/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su