Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Costa Concordia: compagnia opziona nave semisommergibile per trasporto

colonna Sinistra
Giovedì 10 ottobre 2013 - 15:12

Costa Concordia: compagnia opziona nave semisommergibile per trasporto

(ASCA) – Firenze, 10 ott – Costa Crociere ha raggiunto unaccordo con la societa’ olandese Dockwise, parte del RoyalBoskalis Westminster N.V., per assicurare la disponibilita’del Dockwise Vanguard come una delle possibili opzioni per larimozione del relitto della Concordia dal Giglio, una voltache il relitto sara’ rigalleggiante nel 2014.

La Dockwise Vanguard e’ la piu’ grande nave semi sommergibileal mondo, impiegata per sollevare e trasportare carichi moltopesanti in modo sicuro e asciutto. Inizialmente progettataper il trasporto di strutture offshore nel settoredell’oil&gas, e’ in grado di caricare altri mezzi navali efungere da bacino galleggiante. Ha un ponte di coperta apertoesteso per tutta la sua lunghezza da poppa a prua che misura275 metri per 70 metri che consente alla nave di trasportarecarichi piu’ ampi delle dimensioni del proprio ponte. Quandoi sistemi di zavorra sono riempiti di acqua, il ponte dellaDockwise Vanguard si immerge sotto il livello del mare,consentendole di gestire carichi con un pescaggio profondo.

Una volta che la Dockwise Vanguard e’ semi-sommersa, ilrelitto rigalleggiato della Concordia potrebbe quindi essereportato in posizione sul ponte e, con lo svuotamento delsistema di zavorre, l’intera nave – compresa la Concordia -riemergerebbe sopra il livello del mare consentendo untrasporto sicuro e veloce.

Il porto di destinazione del relitto della Concordia non e’ancora deciso, ma la Dockwise Vanguard puo’ rappresentareun’alternativa al traino tradizionale. Puo’ anche offrirevantaggi per lo scarico del relitto. Una volta, infatti, cheil porto di destinazione e’ raggiunto, la Dockwise Vanguardoffre due possibili metodi di scarico della Concordia: ‘floatoff’, che significa che il relitto viene rimesso in acqua inuna situazione di galleggiamento, o ‘skid off’, che prevedeil trasferimento della Concordia direttamente dalla DockwiseVanguard a un molo o piazzale.

”Come abbiamo sempre confermato dall’inizio del progetto,l’obiettivo di Costa e’ di rimuovere il relitto dal Giglionel modo piu’ sicuro e rapido e per questo abbiamo semprepreso in considerazione tutte le possibili alternative e lemigliori tecnologie disponibili”, ha affermato FrancoPorcellacchia, responsabile del progetto di rimozione dellaConcordia per Costa Crociere. Il valore dell’accordoraggiunto fra Costa Crociere e Dockwise e’ pari a circa 30milioni di euro.

afe/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su