Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Shoah: Marino, mio padre fu deportato, per me viaggio sara’ emozione

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 14:01

Shoah: Marino, mio padre fu deportato, per me viaggio sara’ emozione

(ASCA) – Roma, 8 ott – ”Per me, lo confesso, sara’un’esperienza molto emotiva, non sono mai andato a vedere icampi di concentramento e per prepararmi in questi giorni hofatto una cosa che non avevo mai fatto: sono andato ariguardare in una scatola che la mia mamma conserva in qualecampo fosse stato portato l’8 settembre il mio papa”’. Araccontare questo particolare personale della propria vitafamiliare il sindaco di Roma Ignazio Marino in occasionedella presentazione del Viaggio della Memoria d Auschwitz eBirkenau ripercorrendo l’odissea del padre. ”Il campo e’ loStalag 327, mio padre fu portato la’, per lui ci fu la sceltao la Repubblica di Salo’ o esser portato via, certamente nonimmaginava cosa gli sarebbe accaduto che sarebbe stato chiusoin un vagone piombato. Mio padre era alto piu’ o meno come mepesava circa 75-80 chili quando venne portato via e torno’che ne pesava 40. Per me quindi sara’ un viaggio con unsignificato emotivo molto forte che saro’ contento dicondividere con gli studenti”.

Bet/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su