Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rifiuti: Anci e Comieco, 1 mln euro per differenziata in piccoli comuni

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 13:33

Rifiuti: Anci e Comieco, 1 mln euro per differenziata in piccoli comuni

(ASCA) – Roma, 8 ott – L’Associazione nazionale dei comuniitaliani (Anci) e Comieco, il Consorzio nazionale per ilrecupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, hannoistituito uno sportello tecnico per sostenere lo sviluppodella raccolta differenziata di carta e cartone in Italia. Ilservizio, che per il 2013 prevede un budget complessivo messoa disposizione da Comieco di 1 milione di euro, hal’obiettivo – spiega una nota – di incrementare quantita’ equalita’ della raccolta nei comuni medio-piccoli che abbianoregistrato performance molto al di sotto della medianazionale.

”E’ un’occasione da non perdere per alzare il livello diraccolta in alcuni comuni che risultano sotto la medianazionale. La possibilita’ di accesso al contributo e’davvero importante per recuperare il gap fra le diverse areegeografiche”, dichiara Filippo Bernocchi, delegato Anciall’Energia e Rifiuti. ”Ci aspettiamo quindi – prosegueBernocchi – un alto numero di richieste”.

Da parte sua, Ignazio Capuano, presidente di Comieco,osserva che ”esistono ancora molte aree, in particolare alsud, in cui i livelli di raccolta differenziata sonodecisamente al di sotto della media italiana, ed e’ perquesto motivo che, insieme ad Anci, abbiamo deciso diistituire questo sportello e di mettere a disposizione 1milione di euro”.

Capuano evidenzia poi che ”l’operazione coinvolgepotenzialmente quasi 1.600 comuni italiani, con una coperturadi oltre 9 milioni di cittadini”.

Potranno accedere al contributo i comuni convenzionati conComieco che abbiano un livello di raccolta differenziata dicarta e cartone inferiore a 22 kg/abitante e una popolazionecompresa tra i 5mila e i 100mila abitanti. Il contributo potra’ essere indirizzato anche a comunipiu’ piccoli gia’ associati mediante convenzione o unione dicomuni. Il contributo, erogato da Comieco a fondo perduto,potra’ essere utilizzato per l’acquisto di nuove attrezzaturenecessarie ad effettuare o a migliorare il servizio diraccolta differenziata come cassonetti, campane, bidoni,buste di carta, etc..

Oltre al sostegno economico, lo sportello fornisce unsupporto tecnico per l’ottimizzazione o la strutturazione delservizio. I comuni interessati dal potenziamento delleattrezzature potranno usufruire anche di attivita’ disensibilizzazione e comunicazione, messi a disposizione daComieco. Le amministrazione interessate dovranno presentareapposita domanda di contributo e scheda di progetto(reperibili sui siti www.comieco.org e www.ea.ancitel.it)inviandole ad Ancitel Energia e Ambiente.

com-stt/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su