Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo: piogge fino a domani. Poi primi assaggi di freddo invernale

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 13:50

Maltempo: piogge fino a domani. Poi primi assaggi di freddo invernale

(ASCA) – Roma, 8 ott – Si colmera’ non prima di mercoledi’ ilvortice di bassa pressione che si e’ formato nel weekend einsistera’ soprattutto al sud e sul versante adriatico conpiogge ed acquazzoni localmente intensi. Lo afferma in unanota 3bmeteo.com.

”Fenomeni di forte intensita’ – spiega il meteorologoFrancesco Nucera – sono piuttosto frequenti in questi periodidell’anno, quando l’aria fresca autunnale si trova a contattocon quella piu’ calda lasciata in eredita’ dall’estate. Leperturbazioni sono capaci di scaricare in poco tempo anche lameta’ della pioggia annua”. ”Ma – aggiunge l’esperto – quando il peggio sembra esserepassato, ecco arrivare tra giovedi’ e venerdi’ una veloceperturbazione, questa volta dalla Groenlandia, che portera’l’ennesimo peggioramento un po’ ovunque e un primo assaggioinvernale, quanto meno al nord”.

In arrivo, dunque, piogge e acquazzoni qua e la’, ma ancheneve sulle Alpi sopra i 1300/1400m e sin verso i 1000m suquelle occidentali. Andra’ meglio domenica.

Le temperature venerdi’ subiranno un generale calo alnord, con massime che non andranno sopra i 13/14 gradi anchecol sole. Minime a una sola cifra e comprese tra 5 e 7 gradipure in pianura. Al sud nel week-end tornera’ invece un po’di caldo, specie domenica con valori diurni compresi tra 25 e28 gradi, con qualche punta di 30/31 sulla Sicilia. Insostanza tra nord e sud ci saranno ben 15 gradi didifferenza. ”Irruzioni di aria fredda – prosegue Nucera – in autunnonon sono eccezionali. Anche in passato l’Italia e’ statainteressata da eventi molto piu’ intensi di quelloprossimo”. In ottobre i casi piu’ significativi di ondate di freddosi concentrano pero’ tra gli anni ”70 e ’80, quando c’era unaltro tipo di circolazione atmosferica. ”Tuttavia quello chepiu’ stupisce e’ avere un’irruzione fredda in questo periododell’anno, con un’evoluzione che e’ piu’ consonaall’inverno.

In autunno, infatti, dovrebbero dominare le umide e piovosecorrenti atlantiche che invece, stranamente, continuano arimanere lontane”, conclude l’esperto.

com-stt/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su