Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia: la Dia di Messina confisca beni per 400 mila euro

colonna Sinistra
Lunedì 7 ottobre 2013 - 09:43

Mafia: la Dia di Messina confisca beni per 400 mila euro

(ASCA) – Palermo, 7 ott – La Direzione InvestigativaAntimafia di Messina ha confiscato beni per 400.000 euroriconducibili a Orlando Giordano Galati, ritenuto esponentedi spicco del clan dei ‘tortoriciani’ della zona di Messina.

Secondo quanto si legge nella nota della stessa Dia, laconfisca di oggi nasce da indagini della sezione operativa diMessina dalla Procura Generale di Reggio Calabria al fine diaccertare la situazione patrimoniale di Galati al 9 marzo2010, data in cui era divenuta definitiva la sentenza dicondanna a venti anni di reclusione emessa dalla Corte diAssise di Appello di Messina per i reati di associazionemafiosa, omicidi ed estorsioni consumati dal medesimo nellaprovincia peloritana tra il 1986 e il 1993.

Le indagini hanno fatto emergere evidenti profilisperequativi tra i beni posseduti ed i redditi dichiarati aifini delle imposte sul reddito dal Galati, elementocarismatico nell’ambito del gruppo mafioso dei ‘tortoriciani’tanto da divenirne, verso la fine degli anni ’80, capoindiscusso dell’omonima frangia.

La Dia ha sequestrato un immobile a Tortorici (Me) ed unaditta individuale, operante nel settore della rivendita digiornali e periodici, intestata al figlio e con sede a Pisa.

red/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su