Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lazio: l’Agenzia Sanita’ Pubblica chiudera’ il 30 novembre

colonna Sinistra
Lunedì 7 ottobre 2013 - 18:59

Lazio: l’Agenzia Sanita’ Pubblica chiudera’ il 30 novembre

(ASCA)- Roma, 7 ott – La VII commissione Politiche sociali eSalute, presieduta da Rodolfo Lena (Pd), ha dato parerefavorevole a maggioranza allo schema di deliberazione n.8sull’approvazione del Piano annuale delle attivita’ 2013 erelativa attribuzione del finanziamento all’Agenzia diSanita’ Pubblica (Asp-Laziosanita’), in fase diliquidazione.

Il finanziamento e’ stato fissato in 10,5 milioni di euro, acopertura di tutte le spese sostenute nell’anno in corso,fino al 30 novembre prossimo, ultimo giorno di esercizioeffettivo.

Si tratta di 2,4 milioni di euro in meno rispetto a quantopreventivato dal bilancio precedentemente trasmesso allaRegione dall’Asp. Lo schema di deliberazione e’ statoillustrato dall’assessore al Bilancio, Alessandra Sartore edal commissario liquidatore, Fabrizio Ferri, che hanno messoagli atti una relazione sulla gestione commissariale. ”Sonostati adottati orgoglio – ha spiegato l’assessore -provvedimenti tutti volti alla cessazione e al massimocontenimento delle spese ordinarie di gestione, come larevisione dei compensi del collegio sindacale, la dismissionedelle auto di servizio, la disdetta di contratti di locazioneper dotazioni tecnologiche e informatiche. Possiamo affermarecon un certo orgoglio di stare sanando tutte le situazionidebitorie in tempi rapidi, per un totale di due milioni dieuro. Abbiamo inoltre gia’ riassegnato 120 dipendenti Aspalla Direzione regionale Programmazione sociosanitaria. Inalcuni casi abbiamo scoperto anche di possedere importantipatrimoni, come i quattromila volumi della bibliotecascientifica, che saranno trasferiti all’Irccs Spallanzani”.

bet/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su