Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: porta lettera giovane disabile argentino, Dio si rivela agli umili

colonna Sinistra
Venerdì 4 ottobre 2013 - 10:11

Papa: porta lettera giovane disabile argentino, Dio si rivela agli umili

(ASCA) – Assisi, 4 ott – Papa Francesco durante l’incontronella chiesa dell’ istituto Serafico con i bambini disabili eammalati ospiti dell’istituto ha voluto portare e lasciareuna lettera personale inviata da Nicolas, un ragazzo di 16anni, disabile fin dalla nascita, che abita a Buenos Aires.

Una lettera che il pontefice ha descritto come ”una dellepiu’ belle che ho ricevuto”.

”Caro Francesco – si legge nella missiva – sono Nicolased ho 16 anni; siccome non posso scriverti io, ho chiesto aimiei genitori di farlo al posto mio, perche’ loro sono lepersone che mi conoscono di piu’. Ti voglio raccontare chequando avevo 6 anni, nel mio Collegio che si chiama Aedin,Padre Pablo mi ha dato la prima Comunione e quest’anno, innovembre, riceverla Cresima, una cosa che mi da’ moltagioia.

Tutte le notti, da quando tu me l’hai chiesto, io domando almio Angelo Custode, che si chiama Eusebio e che ha moltapazienza, di custodirti e di aiutarti. Stai sicuro che lo famolto bene perche’ ha cura di me e mi accompagna tutti igiorni. E quando non ho sonno…viene a giocare con me. Mipiacerebbe molto venire a vederti e ricevere la tuabenedizione e un bacio: solo questo. Ti mando tanti saluti econtinuo a chiedere ad Eusebio che abbia cura di te e ti diaforza. Baci. Nico”.

”In questa lettera”, ha proseguito il papa, ”nel cuoredi questo ragazzo c’e’ la bellezza, l’amore, la poesia diDio. Dio che si rivela a chi ha il cuore semplice, aipiccoli, agli umili, a chi noi spesso consideriamo ultimi,anche a voi, cari amici: quel ragazzo quando non riesce adaddormentarsi gioca con il suo Angelo Custode; Dio che scendea giocare con lui”.

dab/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su