Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Immigrati: marina militare, allarme naufragio scattato all’alba

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2013 - 12:30

Immigrati: marina militare, allarme naufragio scattato all’alba

(ASCA) – Roma, 3 ott – ”Avevamo gia’ recuperato diversedecine di migranti quando, alle prime luci dell’alba, ci e’stato chiesto l’intervento nei pressi dell’Isola deiconigli”. Cosi’ Giovanni Marcello Urro, comandante delpattugliatore Vega della Marina militare, ha descritto aimicrofoni di SkyTg24, i primissimi momenti del tragiconaufragio di un barcone, con a bordo almeno 500 persone, aLampedusa: sono 83 i morti accertati.

Nave Vega era gia’ impegnata in un’altra operazione disoccorso ”a circa 20 miglia da Lampedusa” quando e’scattato il nuovo allarme. ”Abbiamo immediatamente inviatosul posto un nostro mezzo aereo per raccogliere le primeinformazioni sul naufragio in corso”, ha riferito ilcomandante Urro. L’elicottero della Marina ha constatato lapresenza ”di decine e decine persone in mare. Questainformazione e’ stata poi passata a Palermo che ha mobilitatole capitanerie di porto e le forze armate per i soccorsi”.

”Non disponiamo ancora dell’informazione” sul luogo dipartenza del barcone naufragato, ha aggiunto Urro,sottolineando che ”queste sono scene alle quali non ci siabitua mai”.

com-stt/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su