Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/Rifiuti: Presidio No discarica, Zingaretti e Marino solo Champagne

colonna Sinistra
Mercoledì 2 ottobre 2013 - 17:56

Roma/Rifiuti: Presidio No discarica, Zingaretti e Marino solo Champagne

(ASCA) – Roma, 2 ott – ”Nicola Zingaretti aveva parlato dirifiuti trattati inodori. Ora lo spieghi agli abitanti diRoncigliano e di Albano Laziale”. Cosi’ il Presidio NoDiscarica Divino Amore pone l’accento sulla non veridicita’delle affermazioni del governatore del Lazio, ricordando cheil Presidio stesso ”ha dato voce alla protesta della gente’perbene’, esclusivamente preoccupata e impaurita per il lorofuturo e quello dei loro figli. Al contrario di quantoqualcuno pensa, i cittadini tengono a cuore la loro salute el’ambiente in cui vivono”. ”Zingaretti conferma ancora unavolta che la sua politica e’ fatta di proclami, ‘champagne’ eautoritarismo, dimenticandosi di quali e quanti problemi halasciato nel quadrante sud della Capitale quando erapresidente della Provincia di Roma. L’Ardeatina e il cantieredella Laurentina sono il ‘migliore’ esempio del suo buongoverno. Il Presidio denuncia questo modello politico fondatosulla solo apparenza e vuoto di qualsiasi contenuto”.

”Inoltre il Presidio tiene a ricordare che tutelera’ la suagente e i loro diritti ad oltranza di fronte allerassicurazioni paternalistiche di un governatore che haattuato politiche dispotiche con la complicita’ dimaggioranze asservite ad un potere che deroga alle legginazionali ed all’Unione Europea, ma anche alla ragionevolezzae all’economicita’ delle scelte pubbliche.

Vantarsi della chiusura di Malagrotta, quando la sua capienzaera esaurita, dimostra che le loro politiche sono fatte solodi spot. A Falcognana – conclude il Presidio – non passerannomai.

Zingaretti provi invece ad occuparsi dei treni regionalidei pendolari che sono carri bestiame con bagni e vagonichiusi e senza aria condizionata. Apprendiamo, altresi’, cheil sindaco Ignazio Marino ha annunciato la consulenza delmaggior esperto di rifiuti di San Francisco. Ci chiediamoquanto ci costera’ questo esperto, quando nel quadrante Suddella periferia di Roma ci sono zone prive di acqua potabilee illuminazione pubblica.

Prima di regalare soldi pubblici a super esperti liutilizzi per i suoi cittadini e si guardi bene in giroperche’ esperti di eccellenza a Roma e in Italia farebbero lafila per collaborare fattivamente al problema dei rifiuti”.

bet/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su