Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lamezia Terme: sventato attentato in guerra coltivazione marijuana

colonna Sinistra
Mercoledì 2 ottobre 2013 - 10:10

Lamezia Terme: sventato attentato in guerra coltivazione marijuana

(ASCA) – Catanzaro, 2 ott – La polizia di Catanzaro hasventato l’ennesimo attentato nel quadro di una guerracriminale in corso nel lametino legata al controllo dellacoltivazione di marijuana.

Sono 7 – riferisce una nota – le ordinanze di custodiacautelare eseguite nei confronti di pregiudicati di LameziaTerme ritenuti responsabili a vario titolo difabbricazione,detenzione e porto in concorso di due ordigniesplosivi di micidiale potenza e della coltivazione disostanza stupefacente del tipo canapa indiana.

Le indagini svolte dal commissariato di Lamezia Termehanno consentito di individuare una cellula criminale ingrado di costruire congegni esplosivi di elevatissimapericolosita’ che dovevano essere utilizzati per un’azioneintimidatoria contro un pregiudicato di Lamezia Terme,entrato in aperto contrasto col capo del gruppo criminale.

Gli agenti del commissariato, nel corso delle indagini,hanno interrotto per ben due volte i propositi di attentatodel capo del gruppo criminale, sequestrando i due ordigni earrestando le persone che erano state incaricate dicollocarli nei pressi dell’abitazione del pregiudicato.

Le bombe, composte entrambe da oltre sette chili diesplosivo ad alto potenziale erano state anche riempite dibulloni di ferro per aumentarne le capacita’ distruttive.

Nel contesto investigativo sono emerse le responsabilita’di alcuni indagati in ordine alla coltivazione di unapiantagione di oltre 300 piante di canapa indiana, che e’stata sequestrata e distrutta.

com-stt/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su