Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/Bilancio: Rossin (FdI), una lenta eutanasia che citta’ non merita

colonna Sinistra
Martedì 1 ottobre 2013 - 15:25

Roma/Bilancio: Rossin (FdI), una lenta eutanasia che citta’ non merita

(ASCA) – Roma, 1 ott – ”Roma Capitale rischia ilcommissariamento, mancano 867 milioni di euro per approvareil bilancio e nonostante questo ”buco’ l’amministrazioneMarino si e’ permessa il lusso di assumere personale esternoa vario titolo per diversi milioni di euro. Ora si cerca direcuperare risorse mandando in prepensionamento migliaia didipendenti del Comune, impedendo le assunzioni richiestedalla Polizia locale, da tempo priva di un comandante, ormaisenza personale in strada e costretta a collette per labenzina da destinare alle moto in dotazione, mentre siprofilano tagli lineari dei servizi ai cittadini e l’aumentodelle tasse a danno dei romani”. E’ quanto dichiara DarioRossin, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia esegretario d’Aula dell’Assemblea. ”Non si sa a cosa servira’la piu’ o meno condivisibile mozione che voteremo giovedi’ inAula per chiedere un impegno economico a questo governo ormaiagli sgoccioli. Questa e’ una lenta eutanasia che Roma nonmerita. Tutti, a ogni livello, dovrebbero fare un esame dicoscienza e un reset sembra quanto mai urgente se e’ vera laconsiderazione che i cittadini hanno dei partiti e di unapolitica tanto fragile quanto distante. Si legge di ventilatedimissioni del sindaco, ipotesi che per rispetto personal edei romani Marino dovrebbe prendere seriamente inconsiderazione se siamo a questo punto a tre mesi dalla suaelezione” conclude. com-bet/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su