Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Autismo: Iescum, presentato progetto internazionale Simple Steps

colonna Sinistra
Venerdì 27 settembre 2013 - 17:21

Autismo: Iescum, presentato progetto internazionale Simple Steps

(ASCA) – Roma, 27 set – E’ stata presentata questa mattina daIescum (Istituto europeo per lo studio del comportamentoumano), nella sede romana del Parlamento europeo, la versioneitaliana di ‘Simple Steps Autism’, un programma multimedialeper aiutare genitori e operatori ad applicare un trattamentoscientifico per l’autismo. Il progetto e’ sostenuto dallaCommissione europea attraverso il programma Leonardo erientra in un piu’ ampio progetto europeo chiamato’Stamppp-II’.

All’incontro hanno partecipato il presidente di Iescum eordinario di psicologia allo Iulm di Milano, Paolo Moderato,il vice presidente e associato di psicologia all’universita’di Enna, Giovambattista Presti, Maria Villa Allegri di Anfass(Associazione nazionale di famiglie di persone condisabilita’ intellettiva e/o relazionale) e Paola Biondelli,deputato del partito democratico e membro della commissioneAffari Sociali della Camera.

”Questo progetto – ha spiegato Moderato parlando di’Simple Steps Autism’ – e’ un mattoncino per costruire uncondominio: il problema piu’ grande per una realta’ comequella dell’autismo e’ che manca un interlocutore”. ”Si tratta – ha continuato il presidentedell’associazione – di un progetto multimediale rivolto siaai genitori di soggetti affetti da autismo sia a tutti coloroche gravitano intorno a queste persone, cioe’ quelli che sonochiamiamo ‘operatori’ esperti nell’applicare quotidianamentele procedure di riabilitazione”. Associazioni e genitori potranno accedere al progettosemplicemente iscrivendosi al sito di ‘Simple Steps’. ”Conquesto – ha concluso Moderato – non vuol dire che dopo averfatto il corso multimediale previsto dal progetto, dal giornodopo sono tutti educatori comportamentali, ma come detto sivuole gettare le basi per qualcosa di piu’ grande”.

red/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su