Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Istat: in un decennio popolazione italiana ha perso 2 milioni giovani

colonna Sinistra
Giovedì 26 settembre 2013 - 12:41

Istat: in un decennio popolazione italiana ha perso 2 milioni giovani

(ASCA) – Roma, 26 set – Tra il 2002 e il 2011 i residenti inItalia in eta’ 15-39 anni si riducono di 2 milioni. Il loropeso sul totale dei residenti passa dal 34,7% al 29,9%.

Parallelamente, i residenti in eta’ 40-64 anni aumentano di2,6 milioni. Per tale fascia della popolazione il pesorelativo si sposta dal 32,4 al 35,5%.

Lo attesta l’Istat aggiungendo che tra la popolazione ineta’ non attiva, la componente che fa registrare la maggiorecrescita e’ quella degli ultrasessantacinquenni che nel2002-2011 aumenta di 1,5 milioni, passando da 10,7 a 12,2milioni in termini assoluti e dal 18,7% al 20,5% in terminipercentuali. I giovani fino a 14 anni di eta’ passano da 8,1 a 8,4milioni. Il loro peso sul totale della popolazione rimaneancorato nel decennio a valori poco superiori al 14%.

com-stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su