Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Contraffazione: Coldiretti, bene commissione parlamentare d’inchiesta

colonna Sinistra
Mercoledì 25 settembre 2013 - 20:39

Contraffazione: Coldiretti, bene commissione parlamentare d’inchiesta

(ASCA) – Roma, 25 set – ”E’ una buona notizia per l’Italia.

Il made in italy, inteso come patrimonio materiale eimmateriale, unico e distintivo del nostro Paese rappresentala vera leva per ritornare a competere nel mondo. Ogni azionetesa a tutelarlo e rafforzarlo va nella direzione giusta perridare all’Italia il ruolo che gli spetta nel mondo”. Lo afferma in una nota il presidente della Coldiretti,Sergio Marini, nell’esprimere soddisfazione per il via liberadella Camera all’istituzione di una Commissione parlamentaredi inchiesta sui fenomeni della contraffazione e dellapirateria in campo commerciale, un impegno – si sottolinea -che risponde a una precisa richiesta dell’associazione dicategoria al governo e al parlamento ribadita anche inoccasione dell’assemblea nazionale di luglio alPalalottomatica. La contraffazione e la falsificazione dei prodottialimentari – rileva Coldiretti – fa perdere al vero Made inItaly oltre 70 miliardi di euro di fatturato, di cui circa 60sul mercato internazionale che potrebbero generare reddito elavoro in un difficile momento di crisi. La lotta alla contraffazione e alla pirateriarappresentano per le Istituzioni – sottolinea Coldiretti -un’area di intervento prioritaria per recuperare risorseeconomiche utili al paese. Per questo occorre studiare afondo il fenomeno per supportare l’ottima e costanteattivita’ delle forze dell’ordine e stringere le maglielarghe della legislazione nazionale e comunitaria, conl’estensione a tutti i prodotti – conclude Coldiretti -dell’obbligo di indicare in etichetta la provenienza dellematerie prime impiegate negli alimenti. com-stt/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su