Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: 29/9 Aisla celebra VI giornata Sla in 120 piazze italiane

colonna Sinistra
Martedì 24 settembre 2013 - 11:08

Salute: 29/9 Aisla celebra VI giornata Sla in 120 piazze italiane

(ASCA) – Milano, 24 set – Il 29 settembre Aisla, associazioneitaliana sclerosi laterale amiotrofica, celebra la VIgiornata nazionale sulla Sla, con il patrocinio delPresidente della Repubblica e dell’Anci, AssociazioneNazionale Comuni Italiani. Lo riferisce una nota della stessaAisla. Il 29 settembre Aisla sara’ presente in 120 piazzeitaliane per promuovere la campagna di raccolta fondi ‘Uncontributo versato con gusto’: a fronte di una piccolaofferta sara’ infatti possibile ricevere una bottiglia divino Barbera d’Asti Docg. Le bottiglie sono state fornite daCamera di Commercio di Asti, Fondazione Cassa di risparmio diAsti, Comune di Asti e Consorzio tutela vini d’Asti e delMonferrato.

I fondi raccolti saranno utilizzati da Aisla perfinanziare il progetto ‘Operazione Sollievo’ che nasce con ilprincipale obiettivo di alleviare concretamente le sofferenzedei malati che si trovano a convivere ogni giorno con unamalattia fortemente invalidante come la Sla.

Il progetto prevede sostegno economico, supporto per lagestione del malato tra le mura domestiche e fornitura distrumenti utili a migliorare la qualita’ della vita. Da unaricerca Nielsen, realizzata a giugno 2012 su un campione dipopolazione italiana, emerge infatti come per un malatol’assistenza sia considerata la priorita’ di intervento dicui la comunita’ deve farsi carico, con una percentuale del77%. Seguono la ricerca scientifica con il 66%, le cure conil 61% e le politiche di sostegno con il 42%*.

Aisla dal 1983 al 2012 ha destinato complessivamente unacifra superiore ai 5 milioni di euro in progetti destinati amigliorare la vita delle persone affette da Sla e dei lorofamigliari, e nello specifico 1,2 milioni in investimenti perl’assistenza.

Massimo Mauro, presidente di Aisla, ha ricordato che ”laGiornata Nazionale e’ un momento molto importante per lanostra associazione e per tutti i malati di Sla. Come per leedizioni passate, anche quest’anno auspichiamo una grandepartecipazione all’iniziativa. Aisla vuole poter offrire ognigiorno aiuti sempre piu’ concreti ai malati e alle lorofamiglie e, senza sostituirsi agli interventi istituzionalivuole attuare un’azione di supporto e affiancamento reale almalato”.

red/res/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su