Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: tenta di uccidere l’ex moglie speronando l’auto, arrestato stalker

colonna Sinistra
Martedì 24 settembre 2013 - 12:36

Roma: tenta di uccidere l’ex moglie speronando l’auto, arrestato stalker

(ASCA) – Roma, 24 set – I carabinieri della stazione RomaCasalotti hanno arrestato un uomo per aver tentato diuccidere la ex moglie speronandola con l’auto. Avvisati perquello che apparentemente sembrava un incidente stradale allaperiferia di Roma, i militari dell’Arma hanno subito capitoche dietro l’incidente si nascondeva qualcos’altro. I mezzicoinvolti erano di una coppia divorziata.

Il furgone, guidato dall’uomo, aveva praticamenteschiacciato al muro la piccola utilitaria, tanto che la donnae’ stata trasportata d’urgenza al San Filippo con l’ambulanzadel 118 a causa di vari traumi e fratture subite. Gliaccertamenti immediati e la consultazione della banca datihanno fatto emergere che l’incidente era l’ultimo di unalunga serie di atti persecutori posti in essere dall’exmarito violento che era geloso e non sopportava che la exmoglie si fosse rifatta una vita dopo il divorzio. Stanotteera tornato sotto casa di lei per insultarla, minacciarla epicchiarla, come gia’ avvenuto in altre 7 occasioni. Lavittima e’ riuscita a scappare, a prendere la macchina ed afuggire lontano senza una meta precisa. Lui l’ha inseguitacon il furgone e la ha speronata violentemente schiacciandolacontro un muro di cemento armato. La donna ha riportato gravifratture ed un trauma cranico, per questo restera’ inosservazione per 24 ore al San Filippo Neri e ne avra’ peralmeno 30 gg. Lui invece e’ stato associato al carcere diRegina Coeli con l’accusa di atti persecutori, lesionipersonali volontarie gravi e violenza privata.

red/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su