Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ue/Agricoltura: Agrinsieme, protagonisti con istituzioni in Italia

colonna Sinistra
Lunedì 23 settembre 2013 - 16:04

Ue/Agricoltura: Agrinsieme, protagonisti con istituzioni in Italia

(ASCA) – Roma, 23 set -”Nell’applicazione della Politicaagricola comune in Italia gli agricoltori intendono svolgereun ruolo da protagonisti e partecipare attivamente alconfronto con le istituzioni nazionali e regionali. Nonpossiamo solo assistere, ma essere parte integrante di unprogetto che permetta al nostro Paese di affrontare lecomplesse sfide che caratterizzeranno lo scenario agricolofino al 2020”. Lo ha affermato il coordinatore nazionale diAgrinsieme (il coordinamento tra Cia, Confagricoltura eAlleanza delle cooperative agroalimentari) Giuseppe Politi inoccasione del Consiglio dei ministri dell’Agricoltura Ue incorso a Bruxelles. ”Con la presentazione delle bozze definitive deiregolamenti, la riforma della Pac sta entrando nel suo rushfinale. Per questo motivo -ha aggiunto il coordinatore diAgrinsieme- abbiamo tutto il diritto, come agricoltori, didare il nostro apporto per la sua migliore applicazione inItalia. Molti e fondamentali sono, infatti, gli aspetti,applicativi relativamente al primo pilastro e programmaticiper il secondo, delegati allo Stato membro”.

”E’ un’occasione che non possiamo mancare: l’agricolturae l’intero sistema agroalimentare italiano possono svolgereuna funzione centrale per la crescita del Paese el’incremento dell’occupazione. Applicare bene la Pac nonsignifica, pero’, solo definire alcuni parametri tecnici, masoprattutto -ha concluso Politi- costruire una visionecondivisa di un sistema agroalimentare organizzato, diqualita’, radicato nel territorio, con una forte propensioneanche ai mercati esteri, specie a quelli nuovi ed inespansione. Da qui l’importanza di coinvolgere pienamente ilmondo agricolo nel confronto. E Agrinsieme vuole parteciparecon proposte e idee realmente costruttive”.

red/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su