Header Top
Logo
Domenica 28 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: 2 ottobre Giornata nazionale artrosi, colpisce 4 mln italiani

colonna Sinistra
Lunedì 23 settembre 2013 - 11:38

Salute: 2 ottobre Giornata nazionale artrosi, colpisce 4 mln italiani

(ASCA) – Milano, 23 set – Per avvicinare la popolazione a unanuova visione conservativa della malattia, per il 2 ottobree’ stata organizzata la prima ”Giornata nazionaledell’artrosi”, patologia che colpisce circa 4 milioni diitaliani dei quali, in base alle stime dei dati Istat,640.000 in Lombardia (280.000 in Emilia Romagna, 360.000 nelLazio, 320.000 in Veneto).

Lo comunica in una nota il nuovo Centro nazionale artrosi(Cna), istituito lo scorso settembre a Monza come ”esempiounico in Europa per la diagnosi e la cura a 360* dell’artrosie delle malattie ortopediche”.

Pertanto, a partire da martedi’ 24 settembre, telefonandoal numero 039 2324219, sara’ possibile prenotare una visitagratuita con uno degli specialisti del Cna. Oltre che un’occasione importante per conoscere le nuoveed efficaci terapie disponibili, l’iniziativa intende essereanche una campagna di informazione e sensibilizzazione dellapopolazione italiana che sempre piu’ manifesta doloriarticolari. L’artrosi infatti si puo’ curare in tanti modi congrandissimi risultati e con significativi miglioramentidella qualita’ della vita dei pazienti: prima di unintervento chirurgico – illustrano gli esperti del Cna – siannoverano l’utilizzo delle cellule staminali con proceduremininvasive in artroscopia, l’applicazione indolore di gelcontenenti farmaci specifici, la prevenzione effettuataattraverso una dieta alimentare anti artrosi e programmi difisioterapia personalizzati, che prevedono alcune sedute neicentri specializzati e il mantenimento degli esercizi adomicilio.

In tale quadro, il Centro nazionale artrosi – promosso,tra gli altri, da Marco Lanzetta, chirurgo della mano di famainternazionale – rappresenta una realta’ esclusiva nelsettore medico nazionale, in quanto a innovazione tecnologicae terapeutica, utilizzo di protocolli sanitariall’avanguardia e forte attenzione ai metodi di curaalternativi. L’artrosi interessa principalmente le persone anziane, maanche i giovani possono soffrirne con l’osteoartrosi chepresenta una prevalenza del 11% e 24% nella popolazioneadulta rispettivamente per ginocchio e anca (dati Eular 2013)ed e’ la causa principale di disabilita’.

com-stt/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su